Stati Generali del Vending 2019: CONFIDA contesta plastic e sugar tax e chiede incentivi per l’economia circolare
Stati Generali del Vending 2019: CONFIDA contesta plastic e sugar tax e chiede incentivi per l’economia circolare

Infonews CONFIDA 63/2019

L’ottava edizione degli Stati Generali del Vending che si è tenuta ieri a Roma presso Confcommercio – Imprese per l’Italia ha registrato un grande successo di pubblico: oltre 200 imprenditori della filiera della distribuzione automatica associati a CONFIDA.

Le tematiche al centro dell’evento erano di particolare rilevanza per il settore: le nuove tasse sulla plastica e sulle bevande zuccherate, la gestione della plastica monouso nella distribuzione automatica e il rinnovo dei protocolli informatici delle vending machine.

Il convegno, introdotto dal Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, è stato aperto dal Presidente di CONFIDA Massimo Trapletti e ha visto la partecipazione di numerosi relatori del mondo delle istituzioni, dell’università e delle imprese tra cui gli onorevoli Cosimo Ferri e Vannia Gava e la senatrice Maria Alessandra Gallone, l’economista Carlo Cottarelli, il Direttore dell’Ufficio Studi di Confcommercio Mariano Bella, il professor Carlo Alberto Pratesi dell’Università di Roma 3, la Vice Presidente di Confcommercio Donatella Prampolini e altri.

CONFIDA ha contestato duramente le due nuove tasse e ha proposto incentivi per la plastica riciclata e l’economia circolare

Leggi l’articolo e scarica le presentazioni dei relatori (inserendo username e password):

https://www.confida.com/news/agli-stati-generali-del-vending-confida-fa-il-punto-su-plastic-tax-e-sugar-tax/

Guarda il video dell’evento: https://www.confida.com/videos/stati-generali-del-vending-2019/