Pubblicato il testo della Direttiva sul monouso in plastica sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.
Pubblicato il testo della Direttiva sul monouso in plastica sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

Infonews CONFIDA 32/2019

Il 12 giugno 2019 è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale dell’Unione Europea il testo della Direttiva (UE) 2019/904 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 5 giugno 2019 sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente.

Le disposizioni della Direttiva entreranno in vigore il prossimo 2 luglio.

Si ricorda che la Direttiva Europea:

  • non abolisce i bicchieri monouso in plastica utilizzati nel vending né impone di sostituirli con quelli in carta ma all’art. 4 prevede una “riduzione del consumo” dei bicchieri monouso entro il 2026 in tutti i canali distributivi;

 

  • non abolisce le bottiglie in plastica ma prevede nuovi requisiti di fabbricazione (art.6) per cui le bottiglie dovranno essere prodotte con un minimo del 25% di plastica riciclata entro il 2025 e i tappi dovranno rimanere attaccati alle bottiglie. L’art 9 prevede inoltre che la raccolta differenziata per il riciclaggio delle bottiglie in PET raggiunga l’obiettivo del 77% entro il 2025;

 

  • impone un divieto di immissione sul mercato a partire dal luglio 2021 di alcuni prodotti monouso in plastica tra cui: cotton fioc, posate, piatti, cannucce, agitatori per bevande, ste per palloncini, contenitori per alimenti in polistirolo espanso.

 

Si segnala tuttavia che le previsioni della Direttiva NON sono immediatamente applicabili in Italia come negli altri Stati Membri. Sarà necessaria una legge nazionale che gli Stati dovranno approvare entro 3 luglio del 2021.

In vista della legge nazionale italiana, CONFIDA continuerà la sua attività a difesa dei prodotti monouso utilizzati nel vending.

Di seguito il link al testo della Direttiva: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32019L0904&from=EN