Iperammortamento: perizie in convenzione per gli associati di CONFIDA
Iperammortamento: perizie in convenzione per gli associati di CONFIDA

Infonews CONFIDA 25/2019

CONFIDA HA STRETTO UN ACCORDO CON ICIM CHE GARANTISCE AGLI ASSOCIATI PERIZIE A PREZZI AGEVOLATI

Come noto, il beneficio dell’Iper ammortamento è stato prorogato per tutto il 2019. La legge di bilancio ha previsto una rimodulazione delle aliquote come segue:

  • 270 % per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro (vantaggio economico:– 41% sull’investimento)
  • 200 % per gli investimenti oltre 2,5 milioni di euro e fino a 10 milioni (vantaggio economico:- 24% sull’investimento)
  • 150 % per gli investimenti oltre 10 milioni di euro e fino a 20 milioni (vantaggio economico:- 12% sull’investimento)

Come confermato dalla circolare del MiSE n. 177355 del 23 maggio 2018, il beneficio si applica anche nel caso di acquisto di distributori automatici “interconnessi” e che rispettino i requisiti (5+2) previsti nella circolare dell’Agenzia delle entrate 4E del 2017.

Si ricorda che nel caso di beni il cui valore supera i 500 mila euro, per poter usufruire del beneficio dell’iper ammortamento, è obbligatorio che i predetti requisiti siano confermati da una perizia tecnica.

CONFIDA ha concluso un accordo con ICIM S.p.A. ed ha ottenuto una convenzione per i soli associati che prevede dei costi particolarmente vantaggiosi per le perizie.

La convenzione è rivolta alle imprese di gestione che intendono acquistare distributori automatici usufruendo dell’agevolazione dell’iper ammortamento.

Per saperne di più, scarica la convenzione CONFIDA – ICIM: https://www.confida.com/servizi-convenzioni/