Il MISE approva l’iperammortamento per le vending machine
Il MISE approva l’iperammortamento per le vending machine

Infonews CONFIDA 28/2018

Un grande successo di CONFIDA che porta il settore della distribuzione automatica nell’era del 4.0

Il lavoro di CONFIDA, che da due anni, con impegno e caparbietà, ha spiegato in tutte le sedi istituzionali che le nuove tecnologie del vending rispettano i requisiti previsti dal Piano Nazionale “Impresa 4.0” del Ministero dello Sviluppo Economico e che quindi sono idonee a godere dell’iperammortamento, ha dato finalmente i suoi frutti.

Il MISE ha pubblicato questa sera la circolare direttoriale del 23 maggio 2018 n. 177355 che, nel fornire chiarimenti sull’applicazione del beneficio dell’iperammortamento, lo estende espressamente anche ai distributori automatici (c.d. vending machine).

Si veda: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/circolare_23_maggio_2018_177355_iperammortamento.pdf

La circolare del MISE prevede infatti al punto 2) L’Applicabilità dell’iperammortamento per i “Distributori automatici di prodotti finiti e/o per la somministrazione di alimenti e bevande” assimilandoli, agli effetti della disciplina dell’iperammortamento, ai “magazzini automatizzati interconnessi ai sistemi gestionali di fabbrica” e, quindi, ricondotti al punto 12 del primo gruppo dell’allegato A del Provvedimento.

La circolare descrive i requisiti oggettivi di applicabilità del regime agevolativo e a questo riguardo CONFIDA realizzerà a breve una circolare esplicativa al fine di fornire agli associati tutte le opportune informazioni.