Emergenza coronavirus – Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020 – estensione misure restrittive a tutto il territorio italiano
Emergenza coronavirus – Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020 – estensione misure restrittive a tutto il territorio italiano

Infonews CONFIDA 18/2020

Si invia il testo del nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri – annunciato e firmato ieri sera dal Presidente del Consiglio – nel quale sono riportate ulteriori misure urgenti per il contrasto e il contenimento del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale.

 

Il provvedimento – che produce effetti dalla data di oggi (10 marzo) fino al 3 aprile prossimo – estende a tutto il territorio nazionale le misure che il D.P.C.M. dell’8 marzo aveva previsto per la Regione Lombardia e le 14 Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell’Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia.

 

Si evidenzia che le disposizioni degli art. 2 e 3 del D.P.C.M. dell’ 8 marzo cessano di produrre effetti ove incompatibili col nuovo testo.