Contributo a fondo perduto – provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 giugno 2020 – guida operativa – vademecum
Contributo a fondo perduto – provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 10 giugno 2020 – guida operativa – vademecum

Infonews CONFIDA 100/2020

Segnaliamo che con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 10 giugno 2020, sono state definite le modalità di presentazione dell’istanza, il suo contenuto informativo, i termini di presentazione ed ogni altro elemento necessario per richiedere ed ottenere il contributo a fondo perduto, previsto dall’articolo 25 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (cosiddetto “Decreto Rilancio”).

In particolare, in base a quanto stabilito dalla citata disposizione, il contributo a fondo perduto può essere richiesto dalle imprese, dalle partite IVA o dai titolari di reddito agrario, nonché dai soggetti titolari di redditi di lavoro autonomo iscritti alle Gestioni speciali dell’Ago, oltre che dagli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, in relazione allo svolgimento di attività commerciali.

Contestualmente al Provvedimento in esame, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato anche un “Vademecum” ed una “Guida Operativa” (che si allegano per opportuna conoscenza), attraverso le quali intende fornire le indicazioni utili per richiedere il contributo a fondo perduto, illustrando sinteticamente le condizioni per usufruirne e le modalità di predisposizione e di trasmissione della relativa istanza.

Contributo fondo perduto – Vademecum Agenzia entrate

Contributo fondo perduto – Guida Agenzia Entrate