Chiarimenti sulla proroga al 1 aprile della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi
Chiarimenti sulla proroga al 1 aprile della memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi

Infonews CONFIDA 40/2016

A seguito di alcune richieste di chiarimento da parte di aziende associate e al fine di evitare di generare equivoci e false aspettative, si segnala che la data del 1 aprile è da considerarsi come data certa per la memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi dato che il disciplinare per il nostro settore e’ già stato definito col provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 giugno 2016. 

Pertanto si suggerisce a tutte le aziende associate di procedere con le operazioni preliminari di accreditamento e censimento. 

A questo proposito si segnala che l’associazione sta predisponendo un video per agevolare tali operazioni che nelle prossime settimane sarà disponibile sul sito di CONFIDA. Nel frattempo per richieste di chiarimenti in merito è possibile contattare il dott. Michele Evolvi presso l’associazione.