150 mila vending machine chiuse da mesi, ma la Pubblica Amministrazione continua a chiedere i canoni. CONFIDA scrive al Ministro Gualtieri
150 mila vending machine chiuse da mesi, ma la Pubblica Amministrazione continua a chiedere i canoni. CONFIDA scrive al Ministro Gualtieri

Infonews CONFIDA 68/2020

Scuole e università italiane sono ormai chiuse da 2 mesi a seguito dei decreti ministeriali per contrastare l’epidemia da Coronavirus, molte Pubbliche Amministrazioni hanno cessato lo svolgimento dell’attività ordinaria e altre hanno adottato lo smart working.

Nonostante ciò, la maggioranza delle Pubbliche Amministrazioni, tranne qualche raro caso virtuoso, continua a pretendere il pagamento dei canoni concessori e demaniali per le macchine ormai spente da mesi.

Per questi motivi, CONFIDA ha scritto una “lettera aperta” al Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri richiedendo l’adozione di un provvedimento ministeriale che, a livello nazionale, disponga la sospensione dell’obbligo di versamento dei canoni concessori e demaniali da parte degli operatori del settore del Vending a favore delle Pubbliche Amministrazioni, con decorrenza 15 febbraio 2020 e per tutto il periodo di efficacia delle misure di contenimento dell’emergenza COVID-19.

Leggi: https://www.confida.com/news/150mila-vending-machine-chiuse-da-mesi-ma-la-pa-continua-a-chiedere-il-pagamento-dei-canoni-confida-scrive-al-ministro-gualtieri/