Regolamento del Gruppo Giovani Imprenditori

Regolamento del Gruppo Giovani Imprenditori

Scarica in formato pdf

 

Art. 1 Costituzione

Nell’ambito dell’Associazione è costituito il Gruppo Giovani Imprenditori.

 

Art. 2 Scopi

Il Gruppo Giovani Imprenditori concorre, nell’ambito delle linee politiche dell’Associazione e delle finalità indicate nello Statuto di Confida e d’intesa con gli Organi della stessa, a:

a) approfondire la conoscenza degli aspetti economici, sociali e aziendali dell’attività d’impresa, per favorire la

crescita professionali dei Giovani Imprenditori nel Settore della Distribuzione Automatica;

b) promuovere, nella formazione culturale dei Giovani Imprenditori, la consapevolezza della funzione economica ed etico-sociale della libera iniziativa d’impresa;

c) contribuire a promuovere la diffusione e la conoscenza della Distribuzione Automatica nella società civile.

 

Art. 3 Appartenenza al Gruppo Giovani Imprenditori

Al Gruppo possono aderire le persone di età compresa tra i 18 anni e i 40 anni non ancora compiuti che sono figli di Imprenditori ovvero che svolgono responsabilmente funzioni imprenditoriali o dirigenziali presso le imprese associate in regola con gli obblighi indicati all’Art. 7 dello Statuto Confida.

 

Art. 4 Organi

Sono Organi del Gruppo Giovani Imprenditori:

- l’Assemblea

- il Presidente

- il Vice Presidente

- il Comitato Direttivo

 

Art. 5 Comitato Direttivo

Il Comitato Direttivo è formato da un minimo di 5 e da un massimo di 11 membri, purché in numero dispari, eletti dall’Assemblea. I membri del Comitato Direttivo rimangono in carica per quattro anni.

Il diritto di elettorato passivo è limitato a un solo componente per ciascuna azienda associata.

Qualora il numero dei membri del Comitato Direttivo eletti in occasione dell’Assemblea elettiva fosse inferiore a 11, sarà facoltà dell’Assemblea Generale del Gruppo Giovani, in occasione dell’adunanza successiva e sino alla scadenza del mandato,  eleggere ulteriori membri fino ad un massimo di 11 (a condizione che il numero dei componenti rispetti il principio di disparità).

Indipendentemente dalla data dell’elezione, il mandato di tutti i membri che compongono il Comitato Direttivo termina in occasione della successiva Assemblea elettiva, alla scadenza di ciascun quadriennio.

In sede di elezione ciascuna azienda potrà esprimere un solo voto di preferenza.

Compiti del Comitato Direttivo sono:

§    eleggere al proprio interno il Presidente

§    proporre all’Assemblea del Gruppo Giovani Imprenditori le direttive generali e le linee programmatiche

§   nominare sottocommissioni per lo studio di problemi specifici

§   proporre modifiche del presente regolamento

Le riunioni sono valide con la presenza della maggioranza dei suoi membri in carica.

Le delibere vengono prese a maggioranza dei presenti, con prevalenza, in caso di parità, del voto di chi presiede.

 

Art. 6 Il Presidente

Il Presidente:

§   rappresenta a tutti gli effetti e presso gli organismi il Gruppo Giovani Imprenditori;

§   convoca e presiede l’Assemblea e il Comitato Direttivo;

§   coordina e dirige l’azione del Comitato Direttivo;

§   dura in carica 4 anni ed è rieleggibile

§   in caso di impedimento o dimissioni, il Presidente è sostituito nelle sue attribuzioni dal Vice Presidente;

§   designa il Vice Presidente all’interno del Comitato Direttivo

 

Art. 7 Segreteria

Per il conseguimento dei propri scopi il Gruppo Giovani Imprenditori si avvale della segreteria Confida.

 

Art. 8 Rinvio

Per quanto non espressamente previsto dal presente Regolamento si applicano le norme contenute nello Statuto Confida.